Silicone trasparente: tuttofare di natura

Silicone trasparente:

la scelta migliore per molti lavori fai da te

Se vuoi ottenere sigillature invisibili per il tuo prossimo fai da te, perché non prendere un buon silicone trasparente? Sappi che puoi utilizzare questo prodotto multiuso per diversi tipi di lavoro, infatti è ideale sia per piccoli interventi domestici che per progetti più impegnativi, come la sigillatura delle finestre.

Le caratteristiche del silicone trasparente 

I sigillanti trasparenti, come il mastice e il silicone, si prestano ad essere utilizzati per innumerevoli superfici e progetti. Sono in grado di creare delle sigillature flessibili, e possono riempire le fessure mantenendo alta la resistenza agli urti e alle temperature più estreme. Questi prodotti permettono di sigillare in modo impermeabile e robusto, e si adattano a lavori sia in interno che esterno: non dovrai temere che la sigillatura si rompa, si stacchi o si ritiri.

Silicone trasparente: applicazioni

Da quando esistono prodotti come Pattex Silicone Universale, si possono fare molteplici interventi di sigillatura su finestre, infissi, serramenti, bagni, cucine e molto altro. 

Ci sono svariati prodotti che presentano queste caratteristiche, utilizzabili su diversi materiali da costruzione. Dato che ciascuno di essi ha una formula speciale e unica, controlla le istruzioni del produttore prima di procedere: devi sempre essere sicuro che il silicone trasparente che hai scelto sia adatto a ciò che devi fare.

Hai mai sentito parlare di lattice sigillante trasparente? È un’alternativa invisibile e verniciabile al silicone trasparente.

Come usare il sigillante trasparente

Qualunque sia il fai da te che ti appresti a fare, dovrai preparare adeguatamente l’area di lavoro, prendendo delle precauzioni per salvaguardare la tua sicurezza. Qui di seguito ti spieghiamo come procedere.

Preparazione e sicurezza

  1. Prepara la tua area di lavoro, superfici incluse. Il luogo dev’essere pulito, e le superfici che vuoi sigillare devono essere asciutte e libere da qualsiasi agente contaminante. Verifica anche che la temperatura dell’ambiente sia ottimale per l’applicazione del silicone.
  2. Prepara il silicone trasparente. Se il tuo prodotto ha un tappo, rimuovilo, fora il sigillo interno e attacca il beccuccio. In tutti i casi, taglia il beccuccio fino ad ottenere la dimensione desiderata per la fuoriuscita del prodotto.
  3. Non bruciare le tappe. Applica il silicone e poi lascialo seccare in un ambiente ben ventilato. Indossa i guanti per proteggere le mani, e lavale non appena terminato il lavoro.

Usare il silicone trasparente antimuffa come sigillante

Applica il prodotto. Quando arriva il momento di stendere il silicone, esercita una pressione ferma e decisa sulle superfici da sigillare. Consulta le istruzioni del produttore per sapere quale larghezza e profondità deve avere la sigillatura, e per capire se puoi servirti di piccoli bastoncini per riempire le fessure. 
Attendi. Lascia indurire per tutto il tempo necessario, seguendo quanto indicato nelle istruzioni.

Pulizia finale

Pulisci la tua area di lavoro e gli strumenti utilizzati. Lava subito gli strumenti e la zona in cui hai lavorato, eliminando i residui di silicone con l’acquaragia. Puoi tagliare via delicatamente le tracce di prodotto già indurito usando un oggetto tagliente.