Impara a piastrellare!

Impara a posare le piastrelle del bagno come un professionista

Guida alla scelta

Glooly ti consiglia il prodotto perfetto per il tuo progetto! In pochi e semplici clic.

Ti stai chiedendo come piastrellare un pavimento? L’idea può intimorire se non si sa come fare, ma con le istruzioni giuste puoi riuscire a risparmiare denaro divertendoti con il fai da te. Leggi questa guida per scoprire da dove cominciare.

Prepararsi a piastrellare un pavimento

Dopo aver calcolato la porzione di pavimento da ricoprire, ti consigliamo di comprare un 10 per cento in più di piastrelle rispetto a quelle di cui hai bisogno, in caso qualcuna si rompa o ci siano altri imprevisti. Le piastrelle si possono posare sopra le assi di legno, sul cemento o anche sopra le piastrelle già presenti, ma la superficie dev’essere piatta e completamente pulita e asciutta.

Comincia a piastrellare partendo dal fondo della stanza, in modo da finire in prossimità della porta: una volta posate le piastrelle non potrai camminarci subito sopra per uscire.

Come posare le piastrelle del bagno

  1. Applica l’adesivo per piastrelle sul pavimento con una cazzuola cominciando dal fondo della stanza. Poi stendilo su circa un metro quadro con il lato liscio di una spatola dentata.
  2. Una volta coperta l’area con l’adesivo, raschiala delicatamente con la parte dentellata della spatola per creare una superficie frastagliata che aiuterà a posare meglio le piastrelle.
  3. Posa la prima piastrella e premila sull’adesivo all’angolo della stanza. Ripeti la procedura seguendo il muro fino all’angolo opposto, dividendo le piastrelle sugli angoli con dei distanziatori. Prosegui fino a raggiungere il centro della stanza.
  4. Usa una livella per controllare che le piastrelle siano piatte, e se non lo sono picchiettale delicatamente con una mazzuola in gomma. Usa uno straccio umido per eliminare subito l’eventuale adesivo in eccesso dalla superficie delle piastrelle.
  5. Una volta posate tutte le piastrelle, lascia asciugare completamente seguendo le istruzioni sulla confezione del tuo adesivo. A seconda dei tempi di asciugatura, valuta se è preferibile piastrellare prima una metà del pavimento del bagno e aspettare che asciughi prima di completare il lavoro.
  6. Quando ti avvicinerai alle pareti e agli angoli, probabilmente avrai bisogno di misurare e tagliare le piastrelle per riempire il buco tra l’ultima piastrella intera e il muro. Per farlo, usa un tagliapiastrelle, lavorando sempre con guanti e occhiali di protezione. Leviga eventuali bordi irregolari prima della posa.

Come stuccare le piastrelle

Una volta che l’adesivo per piastrelle ha fatto presa, è il momento di iniziare a stuccare.

  1. Usa una cazzuola per posare lo stucco nelle fessure tra le piastrelle, poi, con la spatola apposita per lo stucco, fai entrare nelle fessure finché non ha raggiunto l’altezza della superficie delle piastrelle.
  2. Passa un lisciatore di giunti sulle fessure per ottenere un risultato uniforme. Con uno straccio umido, elimina eventuali eccessi di stucco dalle piastrelle.
  3. Ripeti queste operazioni fino a completare il lavoro, poi lascia asciugare lo stucco per tutto il tempo necessario.
  4. Pulisci le piastrelle prima con uno straccio umido, poi con uno asciutto.
  5. Usa un sigillante neutro come Pattex SL620 Serramenti e Edilizia per sigillare i giunti tra le piastrelle e il muro. Copri le parti circostanti con del nastro adesivo di carta e applica un cordolo continuo da un angolo all’altro.
  6. Usa una spatola per far entrare bene il sigillante nel giunto tra il pavimento e il muro, in modo da ottenere un risultato uniforme. Lascia asciugare per tutto il tempo inidcato sulla confezione del prodotto.