Mani all’opera!

Idee con la cartapesta:  Libera la tua creatività!

Guida alla scelta

Glooly ti consiglia il prodotto perfetto per il tuo progetto! In pochi e semplici clic.

Se hai sempre avuto tante idee per dei lavoretti con la cartapesta ma non sai come fare, questa guida passo passo è esattamente ciò che ti serve per iniziare.

Cartapesta: Cos’è?

La cartapesta è una di quelle tecniche fai da te artigianali che molti di noi abbiamo sentito nominare, ma non abbiamo mai provato. La carta macerata di per sé – semplici pezzi di carta incollati insieme – è molto facile da fare, e quando hai dominato le basi le possibilità sono infinite.

Idee con cartapesta: Le basi

Prima d’iniziare a mettere in pratica le tue idee con la cartapesta, devi imparare le basi fondamentali.

  1. Carta. Il primo ingrediente che ti servirà per fare la cartapesta è la carta. Un vecchio giornale è sempre la scelta migliore – costa poco, è poroso, flessibile e forte.
  2. Strappa. Quando hai in mano il tuo giornale, strappalo invece di tagliarlo. Strapparlo creerà bordi più facili da incollare quando saranno sovrapposti.
  3. Incolla. Il secondo ingrediente è una colla. Semplicemente aggiungi un po’ di colla bianca, come Pattex Vinilica Universale, o di colla per legno in una ciotola e aggiungi un po’ d’acqua per renderla più liquida, in modo che permetta al tuo giornale di assorbirla. Due parti di colla e una parte di acqua è la proporzione ideale.

Idee con palloncini e cartapesta

Ora che la tua colla e le tue strisce di carta sono pronte, sei pronto per imparare come creare la cartapesta usando un palloncino come stampo. Questo può essere usato come base per animali di cartapesta, lavoretti di Natale e molto altro.

  1. Prepara. Prendi le strisce di carta, mischia la colla e gonfia un palloncino.
  2. Immergi. Versa la colla in un recipiente poco profondo. Immergi una striscia di giornale nella colla.
  3. Incolla. Appoggia il palloncino sopra una ciotola grande o un piccolo secchio per evitare che rotoli via. Incolla la striscia su uno dei lati del palloncino e usa le dita o un pennello per appianare i bordi della striscia.
  4. Ripeti. Incolla più strisce sul palloncino, lasciando che si sovrappongano nel processo. Quando avrai coperto l’intera superficie, togli qualsiasi piega rimasta con le dita o un pennello.
  5. Strati. Fai un secondo e un terzo strato, coprendo l’intera superficie del palloncino.
  6. Fai asciugare. Lascia che la cartapesta si asciughi nella ciotola, girandola ogni paio d’ore, oppure attaccando il nodo del palloncino a uno stendino. 
  7. Scoppia. Ci vorranno due o tre giorni perché la cartapesta si asciughi completamente. Quando succederà, prendi il nodo del palloncino e usa una spilla per scoppiarlo e rimuoverlo.

Usando una vernice o altri prodotti, ora puoi trasformare il tuo palloncino di cartapesta in qualsiasi cosa!