Non lasciare tracce

Ecco come togliere

la colla delle etichette

Può essere divertente usare decalcomanie per personalizzare i tuoi oggetti, ma devi anche sapere come togliere la colla delle etichette per conservarli intatti nel tempo. Qui troverai dei suggerimenti per eliminarla senza fatica.

Quando hai bisogno di togliere le etichette adesive

Incollare adesivi e decalcomanie è molto utile se devi esporre segnali di pericolo o di attenzione, ma può anche essere divertente: per i bambini è bello usarli sui loro giocattoli, e anche a molti adulti piace personalizzare la propria macchina, gli attrezzi, le finestre e altri oggetti di casa.

Quando poi devi toglierli, capita però che non si stacchino o che lascino brutti residui appiccicosi. Ma se conosci i metodi per togliere la colla delle etichette, puoi mantenere le tue superfici pulite e intatte nel tempo.

Trucchi e suggerimenti per rimuovere la colla delle etichette

Se le etichette non si staccano completamente, ecco qualche suggerimento per toglierle e lasciare le superfici pulite. 

 

  • Lavora con delicatezza. Non grattare la superficie con una lama o un coltello, ma fai invece pressione con le dita per togliere i residui di adesivo. Se hai un raschietto di plastica o uno strumento simile, puoi provare a usarlo, purché abbia la lama smussata. 
  • Acqua calda e sapone per i piatti funzionano benissimo per togliere le etichette adesive. Lascia immerso il tuo oggetto fino a quando il residuo si ammorbidisce, poi grattalo via. 
  • Punta l’aria calda di un asciugacapelli verso il residuo di colla e raschialo delicatamente per eliminarlo. 
  • Uno straccio inumidito con alcool è un modo efficace per rimuovere gli adesivi. Lascia che l’etichetta si bagni completamente, poi prova a grattarla via. In alternativa puoi anche usare uno spray lubrificante. 
  • Il burro d’arachidi può essere un aiuto insospettabile per togliere la colla di un adesivo dal legno, dal vetro e dalla plastica. Spalmalo sul residuo, lascia riposare poi ripulisci il tutto. 
  • Un comune olio da cucina, come l’olio d’oliva o di colza, può togliere le etichette adesive. Aspetta che l’olio impregni l’area e ammorbidisca la colla, poi gratta via i residui. Anche l’aceto può funzionare in alcuni casi. 
  • Ci sono molti prodotti specifici in commercio studiati per togliere la colla delle etichette. Prima di usarli però leggi le istruzioni con attenzione, per non rischiare di esporre i materiali più delicati a prodotti che possono rovinarli ulteriormente. 

 

Come togliere i residui di adesivo dai vestiti

Hai mai comprato un capo d’abbigliamento per poi accorgerti una volta a casa che ha incollata un’etichetta difficile da rimuovere? Se sì, segui questi semplici passaggi per togliere residui di adesivi e cartellini.

  1. Non mettere a lavare tessuti che hanno residui appiccicosi: una volta asciutto, l’adesivo sarà ancora più difficile da togliere. Controlla invece le istruzioni per il lavaggio, soprattutto se ha indicazioni particolari.
  2. Passa un buon detergente sull’area da trattare. Se possibile, prova prima il prodotto su una piccola parte del tuo tessuto. Lascia che il prodotto impregni la macchia completamente.
  3. Lava il capo d’abbigliamento come al solito: ti consigliamo di lavare a bassa temperatura (massimo 40°C) per essere sicuro che il calore non faccia penetrare la macchia più in profondità.
  4. Ripeti questi passaggi se i residui di adesivo persistono dopo il lavaggio. Per un trattamento più forte, puoi provare a tamponare l’area da trattare con dell’alcool o dell’acetone, ma verifica sempre che ciò non rischi di rovinare ulteriormente il tuo tessuto.

In commercio si trovano molti prodotti per rimuovere gli adesivi, ma potrebbero non essere adatti a tutti i tipi di tessuto. Controlla sempre le istruzioni prima di utilizzarli.

Come togliere il nastro adesivo senza lasciare tracce

Il nastro adesivo è utilissimo per moltissimi lavori di casa e riparazioni. Ma, proprio come la colla, quando viene staccato può lasciare dei residui di adesivo sulle superfici. Ecco qualche modo per toglierli con semplicità e in modo efficace.

  1. Raschia via l’adesivo da pannelli, modanature e pavimenti con una spatola, stando attendo a non rovinare la superficie. Se la colla è già secca, potresti metterci più tempo a rimuoverla, soprattutto su superfici verniciate.
  2. Acqua e sapone possono togliere la colla del nastro adesivo da molte superfici, come resine acriliche, intonaco, asfalto, rame, smalto, vetro, linoleum, marmo, peltro e vinile. L’acqua ammorbidirà l’adesivo e tu riuscirai a grattarlo via senza fatica.
  3. Scalda il nastro adesivo con un asciugacapelli mentre lo gratti via: anche il calore può rendere la colla meno tenace e più semplice da rimuovere senza rovinare la superficie.
  4. Usa una soluzione di acqua e detersivo per la lavatrice, o anche acqua e bicarbonato, per creare una pasta da applicare con una spazzola morbida o uno spazzolino da denti. Stendila delicatamente, poi sciacqua con acqua tiepida.
  5. Prova a usare una piccola quantità di alcool etilico per rimuovere un adesivo sensibile alla pressione. In questo caso usa un tessuto testurizzato, come un panno in spugna, e gratta leggermente. Questa procedura si può utilizzare anche con acetone o acquaragia o anche con uno spray lubrificante, ma dopo assicurati di risciacquare bene la superficie.

Prova sempre prima il prodotto che vuoi usare per togliere gli adesivi su un’area nascosta della superficie, per essere sicuro di non danneggiarla.

Come togliere la colla degli adesivi: rimuovere etichette e decalcomanie più grandi

I suggerimenti visti finora vanno bene per adesivi più piccoli, ma se hai a che fare con grandi etichette o decalcomanie potresti dover seguire un procedimento più specifico. Se seguirai questi passaggi vedrai che la rimozione degli adesivi sarà semplice e per nulla faticosa.

  1. Pulisci la decalcomania che vuoi togliere e l’area circostante con acqua tiepida e sapone. Assicurati di togliere ogni traccia di polvere e sporco.
  2. Riscalda l’area con un asciugacapelli: il calore può aiutare a far ammorbidire l’adesivo. Ma non usare una pistola termica, perché può rovinare pittura e vernici.
  3. Infila un’unghia, una vecchia carta di credito o un altro oggetto non affilato sotto la superficie della decalcomania riscaldata e staccala delicatamente.
  4. Se lavare e riscaldare la decalcomania non funziona, prova un prodotto specifico per rimuovere gli adesivi. Applica una piccola quantità di prodotto su un panno in microfibra, lascia agire per almeno un minuto e poi ripulisci con un panno umido.
  5. Lava di nuovo la superficie per togliere ogni residuo. Se vuoi, adesso puoi anche passare la cera.