Arriva la primavera

Lavoretti per la primavera

adatti a tutti

Molti progetti di lavoretti per la primavera, come fiori e uova di Pasqua, possono essere adattati anche alle mani dei meno esperti. Così tutti potranno divertirsi!

Semplici lavoretti per la primavera

Molti lavoretti semplici per la primavera sono a forma di fiori o di altri elementi della natura che si risvegliano in questa stagione. Puoi creare dei bellissimi oggetti fai da te, da origami di animali a braccialetti con i fiori, usando dei comuni utensili domestici.

Gli adesivi adatti ai lavoretti primaverili

Se stai creando un lavoretto per la primavera tridimensionale, o dei biglietti fai da te, avrai quasi certamente bisogno di incollare le varie componenti del tuo progetto.

Quando scegli l’adesivo per il tuo lavoretto, assicurati che sia adatto ai materiali che hai intenzione di usare. Se partecipano anche dei bambini, controlla anche che la colla sia sicura per loro.

Pattex 100% Repair Gel è un adesivo multiuso adatto ad ogni tipo di materiale, dai tessuti alla pietra. Grazie alla consistenza in gel, può essere usato anche in verticale; inoltre è inodore e trasparente, perciò è perfetto per i tuoi lavoretti di primavera. Se invece vuoi incollare in modo uniforme superfici più grandi, la soluzione migliore è Pattex Hobby Spray: una colla in spray formulata proprio per il fai da te. È riposizionabile fino a 15 minuti dall’applicazione. Ha una presa durevole, ma se cambi idea puoi anche rimuovere ciò che hai incollato.

Crea dei bellissimi fiori con un lavoretto creativo

  • Procurati gli strumenti necessari. Prendi dei filtri per il caffè, dei colori ad acqua o dei coloranti alimentari. Se necessario, procurati anche dell’acqua per diluirli, delle forbici, un contagocce, dei vassoi o piatti che non assorbano acqua, della colla e scovolini colorati.
  • Prepara i filtri. Stendi due filtri uno sopra l’altro e piegali a metà 4 volte fino ad ottenere la forma di uno spicchio.
  • Taglia i petali. Taglia un arco fino a 1/3 dell’altezza del filtro piegato, poi aprilo e taglia fino a 2/3 seguendo le linee piegate verso il centro.
  • Colora i petali. Stendi i filtri sul vassoio. Con un contagocce colora il fiore usando solo la quantità di colore necessaria: non dovrebbe rilasciare molta acqua nel vassoio. Poi trasferiscilo con delicatezza su una superficie che non assorba l’acqua, come un vassoio di plastica, e lascialo asciugare.

È controintuitivo, ma aggiungere troppo colore rende i tuoi fiori meno brillanti.

  • Crea il bocciolo. Separa i filtri. Uniscine uno e stringilo/piegalo con delicatezza per dargli tridimensionalità, poi usa le dita per dare un effetto vaporoso ai petali. Ora prendi il secondo filtro e arrotolalo intorno alla parte esterna del primo. Infine incolla un filtro all’altro, alla base.
  • Attacca lo stelo. Incolla il fiore a uno scovolino verde.