Ripara le grondaie in autonomia!

Come fissare le grondaie

con sigillanti 

Se sei in grado di portare a termine la riparazione delle grondaie, puoi evitare una serie di danni a tetti, rivestimenti e fondamenta della casa. Questi semplici passaggi ti aiuteranno a scegliere e applicare i sigillanti giusti per sistemare perdite, riempire crepe e riparare tappi, permettendo alla tua grondaia di funzionare perfettamente.

Riparazione grondaie: Perdite, buchi e altri danni

Le grondaie sono elementi essenziali di qualsiasi tetto: raccolgono ed eliminano l’acqua della pioggia che, altrimenti, potrebbe causare gravi danni a rivestimento, suolo e addirittura alle fondamenta della casa.

L’esposizione alle più diverse condizioni meteorologiche fa sì che si possano creare buchi, crepe e corrosioni nei canali di gronda – tutte condizioni che non permettono alle grondaie di funzionare correttamente. L’accumulo di ruggine può corrodere l’acciaio, mentre le grondaie in rame o alluminio possono rompersi a causa di rami o precipitazioni. Le giunture che collegano le grondaie possono deteriorarsi, generando perdite e gocciolamenti. Un altro problema consiste nel fatto che le grondaie danneggiate possono iniziare a incurvarsi, causando traboccamenti.

In questi casi è fondamentale che le riparazioni vengano eseguite immediatamente, prima che l’umidità si accumuli e causi danni importanti alla casa. Continua a leggere per scoprire come fissare le grondaie e sistemare in tempo quelle fastidiose perdite e crepe.

Come sigillare una grondaia e le sue giunture

Molte volte la causa delle perdite e dei gocciolamenti è riconducibile alle giunture della grondaia. Può darsi che alcune di esse debbano essere completamente sostituite, ma spesso basta un buon sigillante per sistemare il problema in modo efficace. Ecco la guida passo passo per sistemare le giunture delle grondaie.

  1. Pulisci la grondaia. Rimuovi tutti i residui e detriti - può darsi che serva usare una spatola per raccogliere foglie e altri accumuli. Togli la ruggine con una spazzola metallica. Se possibile, lava bene la grondaia e lasciala asciugare prima di iniziare la riparazione.
  2. Preparati per iniziare a sigillare. Per unire giunture di grondaie in alluminio, si consiglia l’utilizzo di un sigillante impermeabile e permanentemente flessibile. Questo tipo di prodotto crea una sigillatura forte e resistente all’acqua, perciò si presta anche per essere usato su stipiti delle porte, finestre, guarnizioni e elettrodomestici.
  3. Applica il sigillante con una pressione costante, coprendo la giuntura. Premi le parti tra loro e, se possibile, tienile ferme con dei morsetti. La sigillatura sarà completamente asciutta in circa 24 ore, a seconda del tempo di asciugatura del tuo prodotto. Per essere certo di agire correttamente, leggi sempre le istruzioni del produttore.

Come fissare e aggiustare le grondaie: La guida passo a passo

Essendo sempre esposte a condizioni meteorologiche estreme, anche le grondaie più resistenti possono sviluppare delle crepe. Questo può accadere anche se il sigillante si secca e si rompe inavvertitamente con il tempo: ecco perché è importante scegliere un prodotto di qualità.

Sia che tu debba riparare delle crepe o aggiustare dei tappi, ecco la guida passo passo su come sigillare una grondaia:

  1. Predisponi la grondaia. Come abbiamo già detto in precedenza, pulire la grondaia da eventuali detriti e accumuli è essenziale per creare le condizioni ideali per l’applicazione del sigillante.
  2. Non trascurare la sicurezza: usa dei guanti di protezione e fai attenzione mentre utilizzi le scale o sali direttamente sul tetto.
  3. Prepara il sigillante. Ci sono molti fattori da considerare quando è il momento di scegliere il giusto prodotto per il lavoro che si deve fare. Di solito, i professionisti fanno attenzione ad alcune caratteristiche come:
    • resistenza all’acqua e all’umidità
    • viscosità
    • tempo di indurimento
    • costo
    • facilità di applicazione

      Pattex Silicone Universale è un prodotto che soddisfa questi e tanti altri criteri. Applicabile su una grande varietà di materiali come il metallo e la maggior parte delle plastiche, questo sigillante è resistente ai raggi UV ed è indicato per ambienti ad elevata umidità.
  4. Applica il sigillante. Taglia il beccuccio della cartuccia nella misura del diametro del cordolo che vuoi ottenere, poi applica il sigillante sulla giuntura da sistemare, sui tappi o sulle crepe della grondaia.
  5. Liscia il cordolo con una spatola bagnata in acqua saponata, prima che si formi la pellicola.
  6. Fai asciugare per almeno 24 ore.
  7. Mentre il sigillante è ancora in fase di indurimento, puoi rimuovere eventuali eccessi o residui con alcool.